Calabria

San Nicola Arcella

Calabria

Spiaggetta dell'Arcomagno - San Nicola Arcella

Calabria

Santuario di Santa Maria dell'isola di Tropea

Calabria

Isola di Dino - Praia a Mare

Calabria

Papasidero
Quando andare?
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre

Viaggio in Calabria

Terra aspra, forte e di rudi contrasti, la Calabria rivela mille facce. Non solo acque trasparenti e spiagge sabbiose, quasi desertica, e scogliere. Troverete cibi succulenti, montagne e foreste maestose, fiumare, ampie vallate ed aree archeologiche che rievocano la sua storia e i popoli che qui hanno vissuto influenzandone l'anima, dai Greci e Romani agli Arabi, Borboni ed Angioini, dando vita a quella ineguagliabile polifonia culturale che contraddistingue il territorio calabrese, non senza ambiguità e contraddizioni.

Il viaggio in Calabria inizia con Reggio Calabria, che richiama subito alla mente i famosi “Bronzi di Riace”, situati ad oggi presso il Museo Nazionale della Magna Grecia. Presso la Cattedrale, con la Madonna della Consolazione, si ripete un rito fin dal 1636: il primo sabato dopo l’8 settembre 100 uomini per volta trasportano la Venerata Effigie dall’Eremo in Cattedrale, sotto il peso di 10 quintali della Vara. Da non farsi scappare anche il Castello Aragonese, principale fortificazione della città la cui esistenza è documentata già nell’anno 536.
Vasto e ricco è il patrimonio di questa regione: dalle tele di Mattia Preti alle opere di Umberto Boccioni e Mimmo Rotella; vaste aree archeologiche, antichi cerimoniali religiosi, senza dimenticare le suggestive rievocazioni storiche e le imperdibili sagre.
Non solo mare in questo viaggio in Calabria. Il valore naturalistico è testimoniato dall’istituzione dei tre parchi nazionali del Pollino, della Sila e dell’Aspromonte.

Tour della Calabria tra acque cristalline, storia primigenia e natura selvaggia

Il tour della Calabria può partire da Nord a Sud con le montagne della Sila. Camigliatello Silano, oltre ad essere una località sciistica, è una delle fermate del Treno della Sila, una locomotiva a vapore del 1926 che attraversa i boschi incontaminati di questo affascinante parco, candidato a diventare Patrimonio UNESCO. Si prosegue verso Civita, perdendosi tra i vicoli del borgo arbëreshë alla ricerca delle strane case Kodra e dei comignoli dalle forme curiose. Un tour della Calabria che va dalle montagne del Parco Nazionale del Pollino alla riviera dei Cedri, l’unico angolo d’Europa dove si coltiva quello che nella Bibbia viene definito come “il frutto dell’albero più bello”. Tra luglio ed agosto è possibile incontrare rabbini provenienti da tutto il mondo mentre scelgono i cedri da usare per la festa di Sukkot. Scoprite l’isola di Dino e le Grotte dell’Arco Magno di San Nicola Arcella in barca, per poi raggiungere Diamante e fare omaggio al “peperoncino calabrese”. Si raggiungono, poi, le perle del Tirreno: Tropea e Capo Vaticano, che offrono spiagge bianche, acque cristalline e calette incontaminate. Dalla Costa degli Dei si passa alla Costa Viola reggina. Tappa imperdibile qui è Scilla ed il suo borgo marinaro di Chianalea, definita la piccola Venezia del Sud. Il tour della Calabria prosegue per Pentedattilo, gioiello dell’area grecanica, è una rupe simile ad una mano ciclopica che protegge un presepe di case costruite tra le rocce. Non si può non fare tappa anche nel vicino borgo di Bova ed a Brancaleone, dimora del confino politico Cesare Pavese. La città di Locri Epizephiri è invece considerata come la perla della Magna Grecia, mentre Stilo, con la sua Cattolica, conserva uno dei tesori bizantini della regione. Visitate Mammola, dove è possibile visitare il Musaba, il parco di arte contemporanea, oppure concedetevi un tuffo dello splendido mare di Soverato, con spiagge da bandiera blu. A conclusione del nostro tour della Calabria, ancora una visita nel passato di questa ricca regione con il Parco Archelogico Scolacium di Roccelletta di Borgia, dove si trovano i resti della città greca Skylletion e della romana Scolacium.

DESTINAZIONI